201509.06
0
0

Per una piscina di quasi mq. 150 occorre il permesso di costruire

Per quanto concerne la realizzazione di una piscina, è decisiva l’osservazione in forza della quale la piscina comporta, in ogni caso, una durevole trasformazione del territorio. L’intervento edilizio in questione, tenendo peraltro conto che la piscina oggetto della segnalazione di inizio attività, pur composta da pennelli prefabbricati, ha la rilevante dimensione di quasi mq. 150, necessitava, quindi, del permesso di costruire. TAR Calabria, sentenza n. 1066 del 11 giugno 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *