201512.17
0
0

L’autorizzazione va chiesta solo quando l’impianto è concretamente capace di produrre emissioni in atmosfera

L’affermazione di responsabilità per il reato di cui al d. lgs. n. 152 del 2006, art. 279, per l’emissione in atmosfera di sostanze (pericolose e non) in assenza di autorizzazione, comporta la prova della concreta produzione delle emissioni da parte dell’impianto, non potendo dirsi sufficiente la mera potenzialità produttiva di emissioni inquinanti. Cass. pen., sentenza del 14 settembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *