201412.28
0
0

Il prelievo può essere istantaneo in caso di scarico discontinuo e non prevedibile

Il caso riguardava lo scarico di acque reflue industriali presso un impianto di discarica senza osservare le prescrizioni AIA, per superamento di alcuni parametri. Può un prelievo istantaneo, senza cioè durare tre ore, rappresentare idoneamente l’intero scarico? La risposta è affermativa, se si tratta di scarico che avviene con discontinuità e per brevi periodi, e soprattutto in modo non preventivabile. Cass. pen. sentenza del 05.11.2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *