201809.03
0
0

Cessazione della qualifica di rifiuto: i criteri non possono essere stabiliti in autorizzazione

La disciplina della cessazione della qualifica di “rifiuto” è riservata alla normativa comunitaria. Nondimeno questa consente che, in assenza di proprie previsioni, gli Stati membri possano valutare caso per caso tale possibile cessazione, dandone informazione alla Commissione … Consiglio di Stato, Sez. IV, sentenza del 28.02.2018 (per il commento integrale alla sentenza, Rassegna mensile della Giurisprudenza a cura di Salvatore Casarrubia, Rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro ED. Epc Periodici)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *