201307.07
Off
0

Sul limite della tollerabilità ai fini della tutela civilistica contro le immissioni rumorose

L’art. 844 cod. civ. prevede una tutela inibitoria (cui può accompagnarsi una tutela risarcitoria) per quelle immissioni di rumore, di esalazioni o di altra natura che superino la normale tollerabilità. Il limite di tollerabilità va valutato non in senso assoluto, ma con riferimento alla situazione ambientale oggetto delle immissioni. Cass. civ., S.U., sentenza n. 4848 del 2013