201311.17
Off
0

Quando una volumetria maggiore rispetto a quella assentita è variazione essenziale

La realizzazione di una volumetria maggiore rispetto a quella assentita configura un’ipotesi di variazione essenziale, ai sensi dell’art. 32 comma 1 lett. b ), d.P.R. n. 380 del 2001, laddove abbia determinato un incremento percentuale superiore a quello di tolleranza del 2% previsto dall’art. 34 comma 2- ter , d.P.R. cit. TAR Lazio (RM), sentenza n. 8155, del 6 settembre 2013