201307.07
Off
0

In vigore il regolamento sull’esercizio, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici e il regolamento sui requisiti dei certificatori energetici

Dal 12 luglio 2013 sono in vigore sono in vigore il regolamento sull’esercizio, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici e il regolamento sui requisiti dei certificatori energetici degli edifici.

Il D.P.R. n. 74/2013 definisce i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, per la preparazione dell’acqua calda per usi igienici sanitari, nonché i requisiti professionali e i criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l’indipendenza degli esperti e degli organismi cui affidare i compiti di ispezione degli impianti di climatizzazione, ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettere a) e c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192. Tali criteri si applicano all’edilizia pubblica e privata.

Il D.P.R. n. 75/2013 definisce i requisiti professionali e i criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l’indipendenza degli esperti o degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici, di cui all’articolo 4, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 e per una applicazione omogenea, coordinata e immediatamente operativa delle norme per la certificazione energetica degli edifici su tutto il territorio nazionale.