201303.30
Off
0

Ambiente: combustibili solidi secondari: cessazione dalla qualifica di rifiuti

D.M. 14 febbraio 2013, n. 22  (Gazz. Uff. 14 marzo 2013, n. 62), Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto di determinate tipologie di combustibili solidi secondari (CSS), ai sensi dell’articolo 184-ter, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni. In applicazione dell’articolo 184-ter del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, il presente regolamento stabilisce i criteri specifici da rispettare affinché determinate tipologie di combustibile solido secondario (CSS), prodotte da rifiuti, cessano di essere qualificate come rifiuto e le modalità di produzione del CSS-Combustibile da impiegare nei cementifici e nelle centrali termoelettriche. Le novità entreranno in vigore dal 29 marzo 2013.