201306.22
1
0

Gli scarichi di un laboratorio di pasticceria sono qualificabili come acque reflue industriali

Lo scarico di reflui che deriva dall’esercizio dell’attività di pasticceria deve qualificarsi come “industriale”, in quanto non attiene strettamente al prevalente metabolismo umano ed alle attività domestiche, cioè non è collegato alla presenza umana, alla coabitazione ed alla convivenza di persone. Cass. pen., sez. III, sentenza del 24 maggio 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *